Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:FIRENZE25°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo spettacolo raro del safari sotto la neve in Sudafrica
Lo spettacolo raro del safari sotto la neve in Sudafrica

Attualità domenica 15 ottobre 2023 ore 16:45

Startup, torna il bando del Premio Innovazione Toscana

La presentazione del Premio Innovazione Toscana 2023, al centro il presidente Mazzeo
La presentazione del Premio Innovazione Toscana 2023, al centro il presidente Mazzeo

Una nuova sezione e la conferma del premio speciale Giovani: riparte la selezione per tributare contributi alle buone idee d'impresa. Come candidarsi



FIRENZE — Una nuova sezione dedicata a Welfare e Parità di Genere e la conferma del premio speciale Giovani: torna con il bando per l'edizione 2023 il Premio Innovazione Toscana Amerigo Vespucci, promosso dal Consiglio regionale insieme a Confindustria Toscana e organizzato da Digital Innovation Hub Toscana per premiare le buone idee d'impresa.

Il Premio è nato nel 2017 e oltre alle novità conta su sezioni tradizionali che sono Startup InnovativeRicerca, Sviluppo e Innovazione Digitale e Sostenibile e Brevetti. L'edizione 2023 è stata presentata nel Media Center Sassoli di palazzo del Pegaso a Firenze. 

Il bando, rivolto a imprese e startup innovative e spin-off accademici, è disponibile sul sito del Consiglio regionale della Toscana, nella sezione avvisi, bandi e gare, sul sito di Sviluppo Toscana e del Premio Innovazione Toscana. Le domande devono essere presentate dalle 9 di domani 16 Ottobre fino alle 16 del 10 Novembre.

Il miglior progetto di ogni sezione riceverà un premio da 15mila euro. Mentre 5mila euro, in ogni sezione, andranno a un altro progetto giudicato particolarmente meritevole dalla commissione. Di 5mila euro anche il premio speciale ‘Giovani’.

Il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo presentando il bando ha ricordato come la sua azienda sia nata proprio grazie a un Premio come questo, ed ecco perché ha voluto fortemente il Premio Innovazione Toscana: “È uno tra i più importanti che come Assemblea legislativa finanziamo ogni anno”.

“In questi anni abbiamo premiato 45 aziende - rammenta - e quest’anno è un’edizione ancora più importante perché si è deciso di istituire un premio speciale per il Welfare e la Parità di Genere. Una scelta non scontata che ha dietro l’idea di ridurre il gap nel fare impresa tra uomo e donna”.

Il comitato promotore è guidato da Silvia Ramondetta, presidente del Premio. I vincitori della precedente edizione durante la presentazione del nuovo bando hanno raccontato le loro esperienze e come si sia evoluta la loro idea. Roberta Ciani ha partecipato per ‘Le Antiche Mura’, Massimiliano Solazzi per ‘Next Generation Robotics’, Angelika Castagna per ‘FlowPay’, Giulia Angeloni e Piernicola Masella per ‘David Bagnoli Off. Meccanica’ e Monica Vatteroni di ‘Eye-tech’.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno