comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:44 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 27 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La senatrice Tiraboschi (Forza Italia): «Non sono pronta a giurare da ministra nel Conte ter»

Attualità mercoledì 28 marzo 2018 ore 14:00

Il protocollo per rilanciare l'alta Valdicecina

I cinque sindaci al tavolo con Bugli, poco dopo la firma del protocollo
I cinque sindaci al tavolo con Bugli, poco dopo la firma del protocollo

E' stato firmato a Palazzo Strozzi Sacrati dall'assessore Bugli e dai sindaci di Volterra, Pomarance, Castelnuovo, Montecatini e Monteverdi Marittimo



FIRENZE — Il rilancio dell'alta Valdicecina passa attraverso il protocollo firmato in Regione Toscana dall'assessore regionale ai rapporti con gli enti locali Vittorio Bugli insieme ai sindaci di Volterra (Marco Buselli), Pomarance (Loris Martignoni), Castelnuovo Valdicecina (Alberto Ferrini), Montecatini Valdicecina (Sandro Cerri) e Monteverdi Marittimo (Carlo Giannoni). Un documento che prevede investimenti in vari settori come turismo, agroalimentare, geotermia, artigianato e miglioramenti dal punto di vista della viabilità e della sanità locale.

Alla firma dell'accordo erano presenti anche il presidente della Regione Enrico Rossi e il consigliere regionale Antonio Mazzeo. Entrambi hanno contribuito alla stesura del protocollo per l'alta Valdicecina, un territorio in crisi occupazionale e in cui lo spopolamento è un problema concreto.

Alcuni investimenti, come quello sulla banda larga o quello sulla strada statale 439 sono già stati finanziati, i firmatari dovranno ora stabilire i finanziamenti per gli altri settori di intervento.

SERVIZIO - FIRMA DEL PROTOCOLLO D'INTESA PER IL RILANCIO DELL'ALTA VAL DI CECINA


Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Attualità

Attualità