Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:FIRENZE19°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Cronaca venerdì 01 luglio 2022 ore 19:10

Rapina sul lungarno, colpi di machete nella notte

machete

Prima la lite, quindi lo spray al peperoncino per sfilargli i soldi di tasca. Poi però ha sfoderato la lama e sferrato il fendente



FIRENZE — Rapina a colpi di machete in centro a Firenze, sul lungarno Torrigiani. I fatti si sono svolti intorno alle 3 del mattino, quando un passante ha dato l'allarme dopo aver assistito a una lite tra due uomini culminata appunto nella violenta rapina.

Secondo quanto si apprende dai carabinieri, che indagano sulla vicenda, dopo l'alterco uno dei due uomini avrebbe estratto lo spray al peperoncino spruzzandolo contro l'altro, un 43enne, sfilandogli i soldi di tasca.

Ma poi sarebbe andato oltre, sfoderando il machete e sferrando il fendente con cui ha colpito la sua vittima, che ha riportato una vistosa ferita al braccio sinitro, codì da appropriarsi anche del suo telefonino.

Dopo la chiamata alle forze dell'ordine sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile. L'uomo col machete si è dileguato per le vie limitrofe. Il ferito è stato soccorso dal personale di 118 e trasportato in ospedale. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La persona dispersa è una donna. Mobilitazione per i soccorsi: sul posto un elicottero dei vigili del fuoco, personale specializzato e sommozzatori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità