Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:40 METEO:FIRENZE11°13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 10 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il figlio di Perisic consola Neymar in lacrime, la stretta di mano poi il commovente abbraccio

Monitor Consiglio giovedì 29 settembre 2022 ore 13:47 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Bonifiche “Regione negligente, gli apuani ne pagheranno le conseguenze"

Irene Galletti
Irene Galletti

“Il 12 luglio 2022 il Ministero della Transizione Ecologica ha formalizzato il proprio nulla osta alla Regione per l'avvio delle attività di gara per la realizzazione del progetto esecutivo di bonifica della falda e l’aggiudicazione delle opere, indicando alla Regione di procedere, senza attendere la convocazione della cabina di Regia."



FIRENZE — "La Regione non lo ha fatto e noi vogliamo sapere perché, visto che questo comportamento ha impedito di rispettare le scadenze e dunque ha fatto perdere al territorio apuano i 13 milioni di euro già stanziati per gli interventi.”

Ad affermarlo è Irene Galletti, Presidente del Gruppo Movimento 5 Stelle in Consiglio Regionale della Toscana che annuncia un’interrogazione immediata per portare il dibattito in Aula del Consiglio Regionale. In tale sede il governatore Eugenio Giani e l’Assessora Monia Monni, che ha già chiarito che se non pagherà il MITE provvederà la Giunta toscana a trovare i soldi - in pratica una mezza assunzione di responsabilità - dovranno spiegare le ragioni per cui nonostante l'accordo del 2018 fosse autosufficiente per l'avvio delle attività di competenza della Regione e nonostante il sollecito del 12 luglio con cui il Ministero la invitava a procedere, l’amministrazione toscana ha perso tempo, pretendendo un atto di assenso della Cabina di Regia, non riuscendo poi a rispettare il termine del 31 dicembre 2022 a cui era vincolata l’erogazione dei finanziamenti.

“La negligenza della Regione ha avuto conseguenze gravissime che gli apuani pagheranno sulla loro pelle: questo territorio attende da decenni di essere liberato dall’inquinamento, con tutto quello che ne consegue in termini di salute delle persone, e di recuperare l’uso di aree fondamentali per lo sviluppo produttivo ed occupazionale. I cittadini – conclude Galletti - meritano una spiegazione ”

Irene Galletti, Presidente del Gruppo Movimento 5 Stelle in Consiglio Regionale della Toscana


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno