Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 2° 
Domani -3°2° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità martedì 17 aprile 2018 ore 20:30

Rischiò di morire dopo il parto, maxirisarcimento

L'ospedale di Careggi dovrà versare una cifra molto elevata sia alla donna che al suo compagno. Il bimbo nacque nel reparto della Margherita



FIRENZE — Una donna che rischiò di morire per un'infezione dopo aver partorito il secondo figlio nel reparto della Margherita dell'ospedale di Careggi sarà risarcita dall'azienda ospedaliera con 150mila euro mentre il marito ne riceverà ventimila.

Le cifre sono state fissate dal giudice del tribunale di Firenze.

Il giudice ha ritenuto che l'infezione contratta dalla donna sia insorta per "negligenza, imperizia e imprudenza" dei sanitari che prestarono assistenza la donna dopo il parto del secondo figlio. La vicenda risale al 2008 e a seguito dell'infezione si rese necessaria la rimozione dell'utero della signora che, all'epoca, aveva 34 anni.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca