Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:47 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Turchia, il terremoto apre delle voragini in strada: auto inghiottite

Attualità mercoledì 13 febbraio 2019 ore 06:00

Sono 78 gli alberi monumentali della Toscana

La Quercia delle Checche

E' stato aggiornato l'elenco degli alberi moonumentali della nostra regione. Dalla Quercia delle Checche al faggio secolare a Capanne di Caprignana



FIRENZE — Sono 78 gli alberi monumentali della Toscana inseriti nell'elenco aggiornato al 2019, approvato con una deliberazione del Consiglio regionale. Tra gli ''Alberi monumentali'' anche la quercia delle Checche di Pienza (Siena), il pino domestico a Crespina Lorenzana (Pisa), l'abete bianco ad Abetone (Pistoia) e il faggio secolare a Capanne di Caprignana, nel comune di San Romano Garfagnana (Lucca).

L'atto è stato illustrato in Aula dal presidente della commissione ambiente Stefano Baccelli (Pd), che ha ricordato come nel primo elenco regionale, varato nel 2017, fossero comprese 55 piante. Sottolineando che "questa proposta di delibera è un aggiornamento", Baccelli ha parlato di unastraordinaria occasione per valorizzare come beni ambitali storici e culturali delle rarità botaniche della nostra regione". 

Baccelli ha ricordato inoltre che la commissione ha inviato una lettera a tutti i Comuni della Toscana per chiedere segnalazioni di alberi e boschi di particolare pregio così da poterli inserire "in questo percorso di tutela e valorizzazione, importante anche in prospettiva di un utilizzo e indotto turistico". "Sappiamo dagli uffici - ha concluso - che sono incorso tante istruttorie da tanti territori della Toscana".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca