Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 04 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Monitor Consiglio martedì 18 ottobre 2022 ore 16:07 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Stop alla chiusura delle banche nei piccoli comuni

Elena Meini e Marco Casucci
Elena Meini e Marco Casucci

"Il fenomeno della desertificazione bancaria è un fattore d’impoverimento economico, sociale e culturale delle nostre comunità"



FIRENZE — “Il cosiddetto fenomeno della desertificazione bancaria - affermano Marco Casucci ed Elena Meini, Consiglieri regionali della Lega - colpisce anche la Toscana e quindi riteniamo importante che le Istituzioni capiscano il valore di scongiurare tale progetto che sta prendendo sempre più piede”. 

“Gli istituti di credito - proseguono i Consiglieri - sono un punto di riferimento per le varie comunità e la loro scomparsa è sicuramente un fattore d’impoverimento economico, sociale e culturale delle nostre comunità e costituisce un elemento di marginalizzazione ed un chiaro impulso indiretto allo spopolamento di territori, magari già disagiati perché montani, creando, tra l’altro, effettivi disagi alle fasce più anziane della popolazione, non sempre avvezze all’utilizzo delle moderne tecnologie (leggi home banking)".

”Pertanto - precisano gli esponenti leghisti - abbiamo redatto un’interrogazione in cui chiediamo se e come s’intenda interloquire con i vertici delle banche, affinchè i comuni più piccoli non siano abbandonati da funzionalità importanti come quelle bancarie. Sull’argomento, durante un incontro con la stampa, è intervenuto anche Fabio Faltoni, responsabile provinciale Fabi Arezzo che ha fornito essenziali e significativi dati per quanto concerne la nostra Regione".

“Sono ormai quasi una trentina i Comuni toscani privi di uno sportello bancario che equivale privare oltre 50mila nostri concittadini della possibilità di usufruire di questo servizio - dice Faltoni - Bisogna invertire velocemente la rotta per non favorire ulteriormente la deleteria e citata desertificazione bancaria.”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Invece di essere consegnata, la corrispondenza veniva gettata nella spazzatura. Determinanti per le indagini i filmati della videosorveglianza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca

Cronaca