Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità mercoledì 15 maggio 2019 ore 11:18

Il Tar blocca la braccata, agricoltori in rivolta

Accolto il ricorso delle associazioni animaliste che chiedevano di sospendere la caccia al cinghiale. La Cia: "Danni incalcolabili alle coltivazioni"



FIRENZE — E' di nuovo scontro sulla caccia agli ungulati e sui danni che gli animali arrecano alle coltivazioni, già messe a dura prova anche dal clima poco clemente e dalle intemperie. Stavolta ad alzare la voce è la Cia Toscana dopo l'accoglimento da parte del Tar del ricorso di alcune associazioni animaliste con il quale è stata sospesa la braccata al cinghiale in tutto il territorio regionale. 

Il presidente dell'associazione degli agricoltori Luca Brunelli ha espresso così la propria preoccupazione: "Sembra incredibile dover commentare una decisione del genere. Sono anni che l'emergenza ungulati è una piaga per l'agricoltura toscana, con vigneti e coltivazioni costantemente devastate; e invece di risolvere una volta per tutte, si blocca la pratica della braccata al cinghiale, prevista dalla legge obiettivo della Regione Toscana, almeno fino al prossimo 17 settembre quando ci sarà un pronunciamento definitivo. I danni saranno incalcolabili". 

Per Brunelli Servono strumenti efficaci per prevenire i danni all'agricoltura". Da qui la richiesta di modificare la "legge in materia, la 157 del 1992, e con essa l'ottenimento di una presenza equilibrata e gestita di ungulati e selvatici sui territori italiani e toscani. Inoltre bisogna capire quali siano i risultati della legge regionale obiettivo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La tragedia è avvenuta nel Pisano. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo. Ipotesi malore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità