Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:FIRENZE24°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità venerdì 09 giugno 2023 ore 18:05

Tessuti alluvionati in Romagna sfilano a Pitti

Abiti e borse realizzati con i tessuti alluvionati, è la risposta che la moda mette in passerella a Pitti in programma la prossima settimana a Firenze



FIRENZE — Il mondo della moda porta in passerella i tessuti alluvionati della Romagna e lo fa trasformandoli in una borsa e un capospalla che saranno presentati a Pitti Uomo, in programma a Firenze dal 13 Giugno.

Il progetto è firmato dalla Manifattura Ceccarelli, fondata a Forlì nel 1988, che ha subito i danni dell'alluvione raccontati anche attraverso i social, quasi in presa diretta.

La collezione di abiti e accessori nasce a sostegno dell'Emilia Romagna dopo i tragici eventi di Maggio che hanno colpito duramente il territorio, al confine con la Toscana sul versante Romagnolo non risparmiando l'Alto Mugello.

E all'insegna della vicinanza tra Toscana e Romagna è anche una delle storie raccontate dalla Manifattura a poche ore dall'Alluvione come quella che vede protagonista Emanuele, un tecnico Enel giunto da Follonica per la riattivazione delle utenze isolate dal maltempo.

"Lui abita a Follonica - recita il racconto della Manifattura - lavora per Enel ed è stato inviato a Forlì, mi ha detto che in un giorno lui ed un suo collega hanno sostituito 160 contatori ridando così corrente ad altrettante famiglie. Ha parlato di situazioni veramente complicate e dure da vedere ma è rimasto stupito dal sorriso della gente di Romagna che anche nelle difficoltà non perde la speranza. Caro Emanuele non dimenticheremo mai i tanti angeli terreni che come te ci stanno aiutando, grazie mille, un’abbraccio. Noi nella sfortuna ci riteniamo fortunati e vogliamo aiutare chi si trova in condizioni peggiori".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno