Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 04 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Laura Pausini si commuove dopo la vittoria del Golden Globe: «Sono molto emozionata»

Attualità venerdì 18 dicembre 2020 ore 22:55

Speranza e Giani confermano, Toscana in zona gialla

La restrizioni anti-Covid ridotte al minimo scatteranno domenica e, a parte la questione spostamenti, dureranno fino al 23 Dicembre



FIRENZE — Nel tardo pomeriggio il presidente della Regione Eugenio Giani ha parlato con il ministro Speranza ed è arrivata la conferma: dalla mezzanotte di sabato 19 Dicembre, la Toscana entrerà nella zona di rischio Covid gialla e ci resterà fino a mercoledì 23 Dicembre compreso, a parte le norme che riguardano gli spostamenti: da lunedì 21 entra infatti in vigore il divieto di spostarsi verso le altre regioni e resterà in vigore fino al 6 Gennaio.

Ma, a parte questo, per 4 giorni restaranno valide le regole della zona gialla, con tutti i negozi aperti, parrucchieri e centri estetici in funzione, bar e ristoranti che possono tornare ad accogliere e servire i clienti ai tavoli dalle 5 alle 18.

Una vera e propria boccata di ossigeno per le attività economiche prima che, a partire dalla vigilia di Natale, scattino le zone rosse e arancioni nazionali secondo il calendario fissato dal governo (vedi qui sotto gli articoli collegati).

"I dati relativi all'andamento dell'epidemia sono molto buoni - ha detto Giani - Un mese fa avevamo toccato per due volte la punta di 2.500 contagi al giorno mentre oggi sono intorno ai 500. Se guardiamo ai posti Covid negli ospedali, siamo calati da 2.200 ai 1.200 di oggi. Il tracciamento dei contatti dei positivi è ottimale, siamo al 100%, eravamo al 37%".

"Sono dati che rendono evidante che, per la curva dei contagi, la Toscana oggi è una delle migliori regioni in Italia - ha detto Giani - e questo passa anche dalle strutture di cui ci siamo dotati, come il centro Covid di Prato e quello che stiamo per aprire a Lucca". 

Giani ha poi annunciato che le prime dosi del vaccino anti-Covid arriveranno in Toscana fra 9 giorni, il 27 Dicembre, e saranno destinate a operatori sanitari.

"Arriveranno alle 7 del mattino, all'ospedale di Careggi, le distribuiremo nei punti di vaccinazione individuati negli ospedali principali di ogni provincia più Careggi, Torregalli e il San Giuseppe di Empoli - ha detto ancora Giani - In ogni punto saranno somministrati a 4 medici, 4 infermieri e 4 operatori socio-sanitari".

Giani ha poi confermato che, a Gennaio, saranno somministrate le altre dosi di vaccino assegnate alla Toscana in questa prima fase, sufficienti per 120mila persone.

Il governatore ha infine ringraziato i toscani per il contributo che hanno dato, con il loro comportamento, al passaggio da zona arancione a zona gialla.

Qui sotto il video con la dichiarazione del presidente della Regione Eugenio Giani pubblicata su Facebook.

---

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS