Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:17 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Attualità martedì 09 luglio 2019 ore 12:50

Il turismo religioso mette radici in Toscana

Conferenza Episcopale Toscana e Regione hanno messo nero su bianco un accordo per istituire un tavolo permanente e mettere a sistema i cammini



FIRENZE — Potenziare il turismo religioso e i cammini in Toscana per conoscere luoghi poco noti e scoprire il patrimonio ecclesiastico diffuso sul territorio regionale. Questo l'obiettivo del protocollo che è stato firmato a Firenze dalla Regione Toscana e dalla Conferenza Episcopale Toscana che prevede la nascita di un tavolo permanente sul turismo religioso che si riunirà due volte all'anno e sarà composto da due membri dei settori turismo e cultura della Regione e da altrettanti della Conferenza Episcopale Toscana.

Il protocollo, ha detto l'assessore al turismo Stefano Ciuoffo, "rappresenta lo spunto per definire politiche e interventi condivisi per valorizzare l'enorme patrimonio ecclesiastico che arricchisce i vari cammini toscani, per favorire lo sviluppo di un turismo sostenibile e rispettoso di questi luoghi e portare alla conoscenza riti sacri, feste e tradizioni religiose".

L'accordo, firmato dall'assessore Ciuoffo e dal vescovo delegato dalla CET per la pastorale del Tempo libero Andrea Migliavacca, si inserisce nel solco del protocollo di intesa del luglio 2017 tra la Conferenza delle Regioni e delle province autonome e la Conferenza Episcopale Italiana. La Regione, ha spiegato l'assessore al turismo Stefano Ciuoffo, intende mettere a sistema la sua rete dei cammini religiosi, la via Francigena ma anche le Vie di Francesco, la Via Lauretana e la Via del Volto Santo.

Il tavolo sul turismo permanente istituito in Toscana sarà sempre in contatto con il tavolo nazionale per condividere strategie, linee e indirizzi.   

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarebbe stata una fuga di gas a innescare una deflagrazione seguita da un incendio in un appartamento. L'anziano rimasto ustionato rischia la vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità