Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:55 METEO:FIRENZE10°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Casellati contro Santangelo (M5S): «Lei è un grande maleducato, io l'ammonisco

Attualità venerdì 29 aprile 2016 ore 17:00

Una targa in stazione per i deportati

L'inaugurazione della targa

L'insegna a Campo di Marte è dedicata ai 750 condotti verso le fabbriche del Reich. Riservato un minuto di silenzio per l'incidente mortale



FIRENZE — E' stata inaugurata questa mattina una targa al binario uno della stazione di Campo di Marte per ricordare i 750 deportati del Quadraro nei campi di lavoro del terzo Reich.

La cerimonia si è svolta con un minuto di silenzio per l'incidente mortale avvenuto poco prima che ha visto una persona investita da un treno. La lapide commemorativa, voluta dall'associazione nazionale Reduci dalla prigionia in collaborazione con Ferrovie dello Stato e Comune di Firenze, è stata scoperta dall'assessore alla Toponomastica Andrea Vannucci.

Firenze è stata infatti la seconda tappa nella deportazione dei rastrellati del Quadraro di Roma nel 1944. I deportati sostarono negli studi di Cinecittà, poi in una fabbrica in costruzione nella zona industriale Polymer di Terni, per essere trasportati a Firenze Campo di Marte con destinazione, via ferrovia, il campo di detenzione e transito di Fossoli (Carpi) per lo smistamento verso le fabbriche del terzo Reich.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo e la ragazza erano appartati in auto nella zona delle Cascine. L'aggressore ha 25 anni ed è accusato di tentato omicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità