Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità giovedì 02 novembre 2023 ore 20:22

Toscana battuta del maltempo, lunga notte per l'unità di crisi

La cabina elettrica andata a fuoco a Vinci

Protezione civile in prima linea, riunioni per monitorare le numerose criticità tra allagamenti, frane, 3.600 utenze rimaste prive di corrente



TOSCANA — Per fare il punto della situazione a seguito dell’ondata di maltempo che sta interessando la Toscana si è svolto in serata il tavolo dell’unità di crisi regionale della Protezione Civile della Toscana con le Province, la Città Metropolitana di Firenze, le Prefetture, i Vigili del Fuoco e l’assessora regionale all’ambiente Monia Monni. 

Presenti anche Bernardo Mazzanti, responsabile della Protezione civile regionale, e Giovanni Massini, responsabile del settore idrologico e geologico regionale.

E’ emerso un quadro di criticità rilevante e numerosi interventi in corso con allagamenti, frane e smottamenti a causa della forte linea temporalesca persistente che va da Livorno all’Alto Mugello. Nelle prossime ore è prevista l’entrata della perturbazione frontale a partire dalle zone di nord ovest della Toscana.

Nuove riunioni dell’unità di crisi sono previste nelle prossime ore e durante la notte. “Il nostro sistema regionale di Protezione Civile è pienamente operativo - sottolinea il presidente della Regione Eugenio Giani - e sta monitorando con la massima attenzione l’evolversi della situazione nelle zone a maggior criticità. Rimane sempre valido da parte mia l’invito alla massima prudenza e a osservare i consigli sui comportamenti da adottare nelle situazioni di rischio”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno