Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°15° 
Domani 10°17° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 17 ottobre 2019

Cronaca lunedì 06 febbraio 2017 ore 13:52

Violentata alle Cascine, la sentenza dopo 5 anni

E' finito in carcere lo stupratore che in coppia con il fratello nel 2012 abusò sessualmente di una giovane appena conosciuta



FIRENZE —

Il fatto risale al 21 settembre 2012. La sera di quel giorno, una giovane peruviana di 27 anni conobbe i due fratelli, anch'essi peruviani, a una festa in un locale di via delle Porte Nuove. Dopo un po', erano circa le 3 del mattino, la giovane decise di andarsene e i due le chiesero di accompagnarla in taxi passando prima a salutare un amico comune. Dopo essersi incamminati fino ad arrivare all'altezza di Ponte alla Vittoria, il violentatore, allora 23enne, trascinò insieme al fratello la ragazza sull'argine del fiume sul lato delle Cascine e lì la violentò. 

Le indagini sul caso portarono subito i carabinieri della stazione di Rifredi sulle tracce dei due fratelli, che allora avevano 23 e 19 anni. Tutti e due erano già conosciuti alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio.

Solo oggi però, a quasi cinque anni di distanza, il violentatore è stato arrestato su disposizione della procura di Firenze. Lo attendono ancora due anni, quattro mesi e 12 giorni di reclusione per violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo. 



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca