Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 03 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La madre di Navalny sulla tomba del figlio il giorno dopo funerali

Cronaca martedì 02 agosto 2022 ore 13:26

Abbandona mobili in strada, tradito dall'etichetta

carabinieri forestali con rifiuti a cielo aperto

Su internet si pubblicizzava come svuotacantine specializzato, ma poi la sua tecnica di smaltimento consisteva nel mollare gli ingombranti in giro



CAMPI BISENZIO — Su internet si pubblicizzava come svuotacantine specializzato in traslochi, ma almeno in un caso la sua tecnica di smaltimento di quanto ritirava è consistita nel mollare gli ingombranti in giro. Beh, a un pancale in legno tra i mobili abbandonati a Campi Bisenzio, lungo via del Paradiso all'angolo con via Chiella, ci aveva lasciato l'etichetta che ha portato i carabinieri forestali dritti fino a lui.

I militari della stazione di Ceppato hanno individuato la discarica a cielo aperto di ingombranti durante un servizio di controllo. Trovata l'etichetta, questa riconduceva a un albergo fiorentino in corso di ristrutturazione. Lì le mastranze hanno confermato di essersi rivolte allo svuotacantine sedicente specializzato, fornendone gli estremi.

Rintracciato, lui ha confermato di aver ritirato quei rifiuti. Poi però, ha detto, non potendosi recare presso la discarica dove normalmente conferiva e non sapendo come gestire i rifiuti, li aveva abbandonati al suolo là dove sono stati trovati.

Sono finiti tutti nei guai: il titolare della ditta di ristrutturazione che non aveva accertato dove sarebbero finiti quei rifiuti, e il trasportatore/smaltitore che li aveva abbandonati per strada. Sono stati denunciati per gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi. I carabinieri forestali hanno ritenuto applicabile la procedura dietro ottemperanza entro un tempo determinato di prescrizioni: in questo caso, smaltimento dei rifiuti depositati sul terreno e pagamento di una sanzione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno