Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il bombardamento del palazzo della sede dell'Ap e di Al Jazeera

Attualità mercoledì 11 maggio 2016 ore 11:25

Tuffi e giochi in acqua con il campione

Massimiliano Rosolino in acqua con i ragazzi

Massimiliano Rosolino testimonial nella piscina del Chianti per Acquamica insieme agli alunni delle scuole primarie di Fucecchio e Marina di Carrara



SAN CASCIANO VAL DI PESA — Strepitoso successo nella piscina del Chianti per Acquamica, un progetto nazionale di avvio all’acquaticità rivolto alle classi prime e seconde delle scuole primarie con l'obiettivo di promuovere stili di vita attivi e incoraggiare la pratica sportiva tra le giovani generazioni.

Dopo le tappe di Napoli e di Ostia, Acquamica è arrivata nella piscina del Chianti, gestita dalla società Aquatica, per accogliere le classi prima A e prima C della scuola primaria Carducci di Fucecchio e la prima A della scuola primaria Giromini del comprensivo Taliercio di Marina di Carrara.

I ragazzi hanno trascorso in piscina tutta la mattina, guidati dal pluricampione olimpico Massimiliano Rosolino e da istruttori federali: tre ore di giochi, tuffi, nuotate e molte altre attività per imparare ad amare l'acqua e a muoversi in sicurezza in questo prezioso elemento.

Arena Acquamica è un progetto sviluppato da arena Italia in collaborazione con Federazione Italiana Nuoto (FIN) e Kinder+Sport. Le feste dell'acqua proseguiranno il 24 maggio a Trieste 24 maggio e il 26 maggio a Milano.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un effetto collaterale che si è verificato nella studentessa è quello di aver sempre sete. Il virologo Pregliasco l'ha presa in cura
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità