Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE19°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci

Attualità venerdì 30 marzo 2018 ore 13:00

E' nata la carta unica dei trasporti di Firenze

SERVIZIO TRENI E BUS, NASCE LA CARTA UNICA TOSCANA

Sulla tessera potranno essere caricati abbonamenti e biglietti sia di Trenitalia che di Ataf. Entrata in vigore: primo aprile



FIRENZE — Presentazione ufficiale nella stazione di Santa Maria Novella della prima carta unica dei trasporti di Firenze. Si tratta di una tessera personale, realizzata in cofinanziamento con la Regione Toscana, sulla quale potranno essere caricati sia gli abbonamenti e i carnet di biglietti Ataf&Li-nea sia gli abbonamenti regionali e sovraregionali Trenitalia. La validità scatterà dal primo aprile.

 "Firenze si avvia a testare uno strumento semplice e comodo che nel futuro prossimo sarà esteso a tutta la Toscana - ha commentato l'assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli - In Toscana esistono altre carte multimodali, che mettono cioè insieme più mezzi di trasporto ma questa è la prima volta che anche Trenitalia entra in rete e consente di creare una card veramente completa per l'utente. Lavoriamo per fare in modo che arrivi presto il momento in cui tutta la Toscana potrà finalmente avvalersi di un unico biglietto valido per tutti i mezzi pubblici".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per cause tutte da chiarire, il grosso mezzo ha finito con l'impattare sulle vetture a bordo strada. Il conducente è stato portato in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità