Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Attualità martedì 05 novembre 2019 ore 13:05

Auto bloccate nei sottopassi della città allagata

Sono stati chiusi i sottopassi di piazza Paolo Uccello, viale Milton e viale Strozzi alla Fortezza da Basso ed ancora via Palach e via delle Cascine



FIRENZE — A causa del forte temporale che ha colpito la città di Firenze questa mattina sono state numerose le chiamate alla centrale operativa dei vigili del fuoco che sono intervenuti per soccorrere una persona anziana che con la vettura si trovava nel sottopassaggio di piazza Dalmazia, mentre tre autovetture sono rimaste bloccate nel sottopasso in viale Lami. Altri interventi sono stati effettuati per rami pericolanti, intonaci pericolanti ed infiltrazioni di acqua. 

Intanto prosegue fino a mezzanotte l'allerta per il rischio idrogeologico e idraulico nel cosiddetto “reticolo minore” che comprende i corsi d'acqua secondari: in particolare Ema, Mugnone e Terzolle, la conferma è arrivata con il nuovo bollettino di valutazione delle criticità per la zona che riguarda sia il Comune di Firenze che quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa. Il codice giallo terminerà a mezzanotte di domani. 

Per la forte pioggia che si è abbattuta sul capoluogo sono stati chiusi il sottopassi di piazza Paolo Uccello, Milton-Strozzi, via Palach, via delle Cascine. Particolari difficoltà sono state registrate anche in zona viale Guidoni, via Lanzi, via Mariti, via Pistoiese, viuzzo del Pergolino. Questa situazione ha causato risentimenti sulle direttrici in ingresso e uscita città e sui viali soprattutto in zona Fortezza dove, in tarda mattinata, si è aggiunta un’ulteriore criticità causata da veicolo in avaria nel sottopasso di viale Strozzi verso viale Lavagnini.

Per oggi, martedì, è atteso il transito di una nuova perturbazione atlantica che determinerà un peggioramento delle condizioni meteo sulla nostra regione. Domani, mercoledì, ancora instabile. Piogge e temporali in trasferimento dalle zone di nord ovest a quelle interne. Sono previsti cumulati medi ovunque significativi. Massimi elevati sulle zone interne (province di Arezzo, Siena e Grosseto), fino a localmente elevati altrove. Domani, mercoledì, fenomeni più sparsi con cumulati medi fino a significativi. Massimi puntuali fino a localmente elevati sulle zone centro-settentrionali, non elevati altrove.
Sempre per martedì possibilità di temporali, forti sulle province di Arezzo, Siena e Grosseto. Possibili colpi di vento e grandinate.
Domani, martedì, possibilità di temporali sparsi in particolare a partire dalla tarda mattina. Colpi di vento e grandinate solo occasionali.
I venti sono sostenuti di Libeccio con forti raffiche sulle zone Appenniniche, sulle province di Grosseto e Siena.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca