comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:13 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 25 novembre 2020
corriere tv
Covid a Milano, Gallera: «La situazione migliora, indice Rt a 0,8»

Lavoro lunedì 05 ottobre 2020 ore 11:27

Cassa integrazione sbloccata per 8500 artigiani

In attesa da Maggio i circa 8500 lavoratori dell'artigianato fiorentino hanno ricevuto l'annuncio delle erogazioni dalla Cna metropolitana



FIRENZE — “Sono finalmente arrivati i fondi per la cassa integrazione dei lavoratori dell’artigianato" è l’annuncio con cui Giacomo Cioni, presidente di Cna Firenze Metropolitana, comunica lo sblocco delle risorse per la cassa integrazione di Maggio e Giugno giunto a termine di una forte azione di pressing dell’associazione e Ebret sul Governo, proseguita per tutto il fine settimana.

"I bonifici alle imprese partono oggi e domani, per cui il denaro sarà nella loro disponibilità tra mercoledì e giovedì. Da allora le imprese potranno effettuare i bonifici ai loro dipendenti” ha reso noto il presidente. “Adesso subito al lavoro per lo sblocco dei fondi di Luglio e Agosto” ha concluso Cioni.

Nella Città Metropolitana di Firenze i lavoratori dell’artigianato che ancora devono ricevere la cassa integrazione di Maggio sono circa 8.500, quelli che invece la hanno ricevuta un migliaio circa.

Sul trasferimento dei 375 milioni, sui 420 milioni attesi, sono intervenuti i sindacati Cgil, Cisl e Uil della Toscana "Invitiamo le aziende artigiane a non aspettare di inserire queste risorse nella busta paga di Novembre, ma a girare la quota immediatamente ai loro lavoratori.” Le sigle sindacali hanno ribadito lo "sconcerto per il ritardo accumulato, causato da un groviglio burocratico che ha portato enormi disagi ai lavoratori di questo settore". "Ci auguriamo che gli ammortizzatori sociali che riguardano parte del mese di Luglio e quelli di Agosto, Settembre e a questo punto Ottobre, siano trasferite a FSBA nel giro di pochi giorni, dato che sono state già rendicontate, per cui il lavoro della Corte dei Conti è già molto avanti” hanno concluso.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità