Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Attualità mercoledì 30 gennaio 2019 ore 17:23

Gli occhi toscani del satellite Prisma

Nei laboratori di Leonardo a Campi Bisenzio è stato costruito lo strumento ipersprettale più potente al mondo montato a bordo del satellite Prisma



CAMPI BISENZIO — Si avvicina il lancio del satellite Prisma, che verrà lanciato in orbita fra l'8 e il 9 marzo. Con il suo ''occhio'' super tecnologico getterà uno sguardo sulla Terra per studiare l'ambiente. Prisma (PRecursore IperSpettraledella Missione Applicativa) è un satellite dell'Agenzia Spaziale Italiana e osserverà il modo in cui atmosfera e oceani interagiscono, così come i cambiamenti globali del clima, gli effetti esercitati sull'ambiente dalle attività umane e i suoi dati permetteranno di mettere in atto nuove misure di prevenzione contro i rischi idrogeologici e l'inquinamento del suolo.

E' stato realizzato da un raggruppamento temporaneo di imprese guidato dalla OHB Italia, che è anche responsabile della missione e della gestione del volo e del lancio. 

Gli strumenti elettro-ottici sono stati realizzati dal gruppo Leonardo negli stabilimenti di Campi Bisenzio. Leonardo ha progettato e costruito il payload elettro-ottico che comprende una fotocamera a colori e lo strumento iperspettrale più potente al mondo per l’osservazione della Terra. Sempre da Campi Bisenzio arriva il sensore stellare che permetterà al satellite di orientarsi nello spazio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A segnalare il corpo sulla battigia un surfista che si trovava sulla spiaggia di Lacona. Il cadavere sarebbe stato nel mare per oltre sei mesi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità