Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:12 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, lo spettacolo sulla Shoah interrotto da un professore negazionista

Attualità martedì 06 marzo 2018 ore 16:00

Astori, probabile morte per cause naturali

Davide Astori

Primi risultati dell'autopsia sul corpo del capitano della Fiorentina trovato morto in hotel. L'8 marzo lutto cittadino a Firenze per i funerali



FIRENZE — L'8 marzo Firenze sarà listata a lutto in segno di rispetto per il capitano della Fiorentina Davide Astori, morto a 31 anni nella stanza dove alloggiava in un hotel di Udine, dove si trovava con la squadra. Secondo i risultati dell'autopsia, eseguita oggi, la morte è avvenuta probabilmente per cause naturali: si sarebbe trattato infatti di una "morte cardiaca senza evidenze macroscopiche, verosimilmente su base bradiaritmica". La procura ha già firmato il nulla osta per la restituzione della salma ai familiari. Solo tra sessanta giorni, però, "si potrà dire con certezza esattamente che non ci siano state cause che potevano essere riconoscibili o cause esterne di qualche tipo", ha detto il procuratore capo di Udine Antonio De Nicolo dopo il primo responso dell'autopsia. 

I funerali si svolgeranno giovedì alle 10 nella Basilica di Santa Croce. Il Comune ha disposto l'esposizione della bandiera della città di Firenze abbrunata o a lutto sugli edifici pubblici della città. 

Nell’ordinanza del sindaco si invita a osservare un minuto di silenzio e di raccoglimento nei luoghi di lavoro e nelle scuole alle 13, il numero della maglia indossata da Astori il cui ritiro è stato annunciato proprio oggi dalla Acf Fiorentina e dal Cagliari Calcio in segno di rispetto nei confronti del calciatore. E' stato chiesto anche ai negozi di abbassare le saracinesche dalle 13 alle 13.10. 

In previsione delle esequie sono state anche disposte delle modifiche al traffico su richiesta della questura. Da mezzanotte saranno in vigore divieti di sosta in via Magliabechi, largo Bargellini da piazza Santa Croce a via delle Pinzochere. Alle 8 a questo si aggiungerà il divieto di transito. Chiusi anche Corso Tintori, Borgo Santa Croce e via dei Pepi. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità