Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:35 METEO:FIRENZE14°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiume di fango sfiora le case: a Formia frana la montagna dopo il nubifragio

Attualità venerdì 01 ottobre 2021 ore 19:40

In 700 scendono in piazza per Mimmo Lucano

Manifestazioni in tutta Italia per esprimere vicinanza all'ex sindaco di Riace, condannato a 13 anni e 2 mesi per il reato di immigrazione clandestina



FIRENZE — Più di 700 fiorentini hanno partecipato alla manifestazione di solidarietà convocata in piazza Duomo per esprimere vicinanza all'ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano, uomo simbolo a livello internazionale dell'accoglienza dei migranti e ieri  condannato a 13 anni e 2 mesi di carcere dal tribunale di Locri per associazione a delinquere, peculato e altri reati commessi, ad avviso dei giudici, proprio nella gestione dell'accoglienza migranti..

La manifestazione con presidio “La solidarietà è una virtù, non un crimine: solidali con Mimmo Lucano” è iniziata alle 18 e 30 in piazza Duomo. Promossa dal basso ha trovato il sostegno di numerose associazioni e sigle sindacali ed ha lanciato gli hashtag #IostoconMimmoLucano e #eoracondannatecituttietutte, presenti anche sui manifesti mostrati davanti al Battistero di San Giovanni. Tra gli striscioni anche le insegne di "Insorgiamo", il motto lanciato dalla assemblea permanente dei lavoratori della Gkn di Campi Bisenzio.

Iniziative di solidarietà sono state organizzate per oggi in tutta Italia da Milano a Napoli, sabato anche a Bologna e Parma, domenica a Palermo e lunedì a Roma.

Alla manifestazione ha partecipato anche la Cgil Firenze che in una nota ha spiegato "Vicini a Mimmo Lucano per una sentenza che ci lascia increduli. Ribadiamo che il modello Riace è stata un’esperienza positiva di accoglienza, la politica dovrebbe prendere esempio da questo e farla finita con i respingimenti e la Legge Bossi-Fini".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità