Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Pd, ecco come si è autodistrutto e chi sta con chi, nelle primarie

Attualità lunedì 09 novembre 2020 ore 18:15

Protesta no stop contro la chiusura delle scuole

Una protesta senza sosta con assemblee pubbliche e presidi in piazza contro la nuova chiusura delle scuole ed il ritorno della didattica a distanza



FIRENZE — Il movimento Priorità alla Scuola ha fatto oggi il punto sulla situazione nazionale sottolineando come a Firenze sia partita una mobilitazione destinata a protrarsi anche nei prossimi giorni con un presidio permanente davanti al Consiglio regionale.

L'assemblea pubblica in piazza Santa Croce mentre a Perugia si tenevano lezioni in piazza e a Bologna si manifestava, a Faenza andava in scena una veglia per la scuola, ed una protesta diffusa era in corso a Milano sarebbe stata solo l'anteprima della protesta.

"A cinque mesi dalla fine del lockdown si torna a chiudere le scuole. Da Aprile abbiamo lavorato perché fossero riaperte: non vogliamo che le scuole, di nuovo, siano le prime a chiudere e le ultime a riaprire. Non possiamo accettare in silenzio le conseguenze di ritardi e mancati investimenti su spazi, personale e prevenzione sanitaria così come non possiamo pagare le conseguenze di un mancato investimento sul trasporto pubblico".

Il movimento chiede che "Per gli allievi delle scuole superiori sia ripristinato il diritto all’istruzione, che non consideriamo in nessun modo garantito attraverso il ricorso alla didattica a distanza. Da subito l’amministrazione proceda a pianificare le condizioni che permettano agli studenti delle scuole medie e superiori di raggiungere le scuole in sicurezza, senza doversi affollare sui mezzi di trasporto. Sia istituito un sistema di tamponi e tracciamento rapido dedicato alle scuole":


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità