Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE18°31°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Attualità mercoledì 24 marzo 2021 ore 11:54

"Vogliamo la verità sulla morte di David Sollazzo"

Il Comune di Firenze ha organizzato un evento al quale ha partecipato la sorella del cooperante morto a Capo Verde in circostanze ancora da chiarire



FIRENZE — "Verità e giustizia per David Sollazzo" è quanto ha chiesto l'amministrazione fiorentina assieme alla famiglia del cooperante fiorentino morto a Capo Verde il Primo Maggio del 2019 (vedere articoli collegati) nel corso di un evento organizzato in ricordo del giovane "Conoscere il mondo per cambiarlo, la lezione di David Sollazzo".

Alessandra Sollazzo, sorella di David ha detto "Vogliamo giustizia per chiarire tanti interrogativi e capire su cosa stanno indagando le autorità di Capo Verde e avere spiegazioni sui suoi effetti personali, come il cellulare, che non sono stati restituiti. Stiamo ancora pagando l'affitto della sua casa nell'estremo tentativo di preservare le prove". La sorella di David ha lanciato anche un appello alle istituzioni per la richiesta di notizie attraverso l'ambasciata italiana.

"Siamo al fianco della famiglia e portiamo avanti una battaglia di verità e giustizia" ha detto la vicesindaco di Firenze Alessia Bettini ricordando il giovane "Ricordarlo non lo riporta indietro ma questo vuoto potrebbe essere meno doloroso se si arrivasse alla verità di quanto accaduto".

All'evento ha preso parte anche l'onorevole Laura Boldrini che a Dicembre 2020 ha presentato una interrogazione parlamentare sul caso "La tesi della morte accidentale non sta in piedi - ha detto Boldrini - Non dobbiamo stancarci di pretendere di conoscere chi e perché ha ucciso David". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il benzinaio non sapeva del furto e quando ha protestato il ladro è fuggito. Rintracciato dalla polizia ha picchiato gli agenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità