Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Firenze, assalti con esplosivo agli sportelli bancomat: ecco come agivano

Attualità martedì 27 aprile 2021 ore 19:10

Fornitura extra di AstraZeneca, scatta un nuovo click day

In arrivo in Toscana 50mila dosi di vaccino anti-Covid in più e quindi il portale regionale riapre in anticipo per i nati dal 1941 al 1951



FIRENZE — Si riapre in via straordinaria alle 18 di oggi il portale regionale per la prenotazioni delle vaccinazioni anti-Covid riservate agli over 70 ovvero alle persone nate dal 1941 al 1951 che non hanno ancora compiuto 80 anni. 

Le agende avrebbero dovuto riaprirsi venerdì ma l'arrivo, non previsto, di 50mila dosi in più del siero AstraZeneca, annunciato oggi dal commissario per l'emergenza Figliuolo al governatore Giani, ha consentito alle Asl toscane di anticipare le nuove prenotazioni a oggi.

Il portale prenotavaccino.regione.toscana.it rimarrà aperto fino all'esaurimento di dosi disponibili. Le somministrazioni sono in programma per giovedì 29 e venerdì 30 Aprile, sabato 1 e domenica 2 Maggio, nei centri vaccinali indicati sul sito.

Contestualmente, rimane confermata la riapertura del portale prevista per venerdì 30 aprile, finalizzata alla programmazione mensile delle vaccinazioni, riservate sempre agli over 70, a partire da lunedì 3 Maggio e fino a completamento dell’elenco di coloro che desiderano vaccinarsi in questa fascia di età, in relazione alla disponibilità anche di altri tipi di vaccino.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'auto con a bordo una coppia si è ribaltata nella notte. L'uomo è deceduto sul colpo. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, 118 e carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità