Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE14°27°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 13 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Neymar distratto dal telefono gioca a poker durante la festa di compleanno della figlia

Politica lunedì 03 novembre 2014 ore 13:50

Forza Italia-Lega Nord, prove di coalizione

Servizio di Serena Margheri

Intesa fra gli azzurri e i rappresentanti di Lega Nord Toscana in vista delle regionali 2015. Ma l'alleanza potrebbe allargare a Udc e La Destra



FIRENZE — L'accordo fra il partito di Berlusconi e quello di Salvini in salsa toscana è stato ufficializzato nella sede del consiglio regionale dal coordinatore di Forza Italia Massimo Parisi e dai vertici della Lega nord locale Manuel Vescovi e Francesco Pellati. nell'occasione Parisi ha annunciato trattative aperte anche con l'Udc e La Destra.

Alle regionali del 2010 la Lega nord sostenne la candidata presidente del Popolo della Libertà Monica Faenzi e conquistò il 6,5% delle preferenze. Un risultato al di sopra di ogni aspettativa che portò per la prima volta nel consiglio regionale toscano ben quattro rappresentanti della Lega.

Oggi nessuno dei consiglieri allora eletti fa ancora parte del partito di Matteo Salvini: Marina Staccioli è passata a Fratelli d'Italia, Gian Luca Lazzeri e Antonio Gambetta Vianna, dopo un duro contrasto con il partito, hanno costituito il gruppo Più Toscana, Dario Locci è deceduto e il suo posto è andato a Gabriele Chiurli, oggi nel gruppo misto e fondatore del movimento Democrazia diretta.

Una settimana fa, Antonio Gambetta Vianna, pur rimanendo nel gruppo Più Toscana in consiglio regionale, ha annunciato il passaggio a Forza Italia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Manuel Vescovi - dichiarazione
Massimo Parisi - dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno