Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:56 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Casellati contro Santangelo (M5S): «Lei è un grande maleducato, io l'ammonisco

Arte sabato 25 aprile 2015 ore 09:57

Franceschini incantato dall'arte di Mitoraj

L'annuncio del Ministro Dario Franceschini al termine della visita: “L’Italia dopo Pietrasanta onorerà Mitoraj anche con una grande mostra a Pompei”



PIETRASANTA — Sorridente, interessato, ha scattato foto a ogni opera della mostra con il suo telefonino, proprio come un turista alla scoperta della città: il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini è arrivato alle 18 in punto, questo pomeriggio, davanti al municipio di Pietrasanta per visitare la mostra “Mitoraj Mito e Musica”. Dopo aver visitato la sala del consiglio disegnata e affrescata dal maestro Mitoraj, il ministro, accompagnato dal sindaco Domenico Lombardi, dal prefetto Giovanna Cagliostro e dal Sovrintendente Luigi Ficacci ha attraversato a piedi il centro, con sosta alla libreria Il Centrale, per arrivare in Piazza Duomo dove Luca Pizzi di Argos Studio, tra i curatori della mostra, ha fatto da cicerone. 

“Queste opere sembrano fatte apposta per Pietrasanta – ha detto il ministro Franceschini – un’assoluta sintonia, non a caso Mitoraj vi aveva scelto di vivere e lavorare. Ho avuto il piacere di conoscere qui a Pietrasanta il maestro nel suo studio; da quell’incontro è nata l’idea di una grande mostra a Pompei. Un impegno che onoreremo nel 2016 e anche in quel caso sarà un grande evento. Insomma, dopo Pietrasanta arriverà Pompei: così l’Italia rende omaggio a questo artista”.
Nell’incontro il sindaco Lombardi si è anche fatto tramite con il ministro per un breve colloquio con il presidente di Cosmave Fabrizio Rovai e il consigliere Fabrizio Palla che hanno chiesto un appuntamento a Roma per illustrare le istanze del settore lapideo in merito al PIT varato dalla Regione Toscana.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo e la ragazza erano appartati in auto nella zona delle Cascine. L'aggressore ha 25 anni ed è accusato di tentato omicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca