Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:45 METEO:FIRENZE21°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Spari contro Trump al comizio in Pennsylvania: caos tra la folla
Spari contro Trump al comizio in Pennsylvania: caos tra la folla

Cronaca domenica 02 novembre 2014 ore 19:27

Scontro frontale, muoiono due padri di famiglia

In gravi condizioni la moglie di uno dei due e la figlia dodicenne. Feriti due bambini di 8 e 4 anni. La tragedia a Marcena sulla regionale 71



AREZZO — L'incidente è avvenuto intorno alle 16.30 e sono ancora in corso gli accertamenti per ricostruire la dinamica dello scontro frontale.

Le due famiglie coinvolte viaggiavano rispettivamente su una Ford Focus e su una Passat.

Le vittime sono i due padri, entrambi  alla guida: Luigi Giusti, 52 anni, residente a Subbiano, e Fabio Sandroni, 37 anni, che abitava a Ceciliano.

Ferita in modo grave anche la moglie di Luigi Giusti, 46 anni, ricoverata all'ospedale San Donato di Arezzo insieme al figlio di 8 anni. Le condizioni del bambino destano minori preoccupazioni rispetto a quelle della mamma mentre è in prognosi riservata la figlia dodicenne della coppia, trasferita in elicottero all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. 

L'altro bambino di 4 anni rimasto ferito è il figlio di Fabio Sandroni ed è stato ricoverato anche lui al Meyer. Per consentire l'atterraggio del Pegaso, la Polizia ha chiuso alla circolazione la strada.

Sul luogo del dramma sono intervenuti, oltre ai mezzi del 118, i vigili del fuoco e la polizia. Lunghe e complesse le operazioni per liberare i corpi delle vittime e i feriti dalle lamiere e per rimuovere le auto distrutte dall'impatto. Il traffico è stato deviato sulla strada statale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno