Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:44 METEO:FIRENZE20°30°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Federica Pellegrini e il suo compleanno: «Festeggerò con tanto sushi»

Attualità mercoledì 01 novembre 2017 ore 16:33

La carica dei quarantamila per il Lucca Comics

Affollatissima prima giornata di manifestazione all'ombra della Torre Guinigi. Cosplayer e lunghe file per accedere ai padiglioni e agli eventi



LUCCA — Sono arrivati in tanti, a migliaia nei più stravaganti costumi come sempre al Lucca Comics & Games che ha preso il via da piazzale Arrigoni, di fronte ad un labirinto realizzato in mattoni che riproduce quello scolpito in pietra sulla facciata della cattedrale di Lucca e riportato anche sul manifesto ufficiale del festival. Il via ufficiale alla kermesse è stato dato dal sindaco Alessandro Tambelli dal prefetto Maria Laura Simonetti, da Francesco Caredio, presidente di Lucca Crea srl, da Luca Menesini, presidente della provincia e da Italo Castellani, Arcivescovo di Lucca. 

Nelle vie della città, immancabili, i cosplayer agghindati nei più stravaganti costumi ispirati alle serie televisive, ai fumetti, ai film di animazione e ai videogiochi. Da Harry Potter alla strega del Mago di Oz, dai personaggi di 'Star Wars' ai manga giapponesi. Un universo che ogni anno si rinnova e che immancabilmente finisce sui social. Tanti i visitatori 'in borghese' che chiedono a chi ha un costume di farsi fotografare con loro. 

Tanti anche gli appassionati in cerca di una battuta, di un autografo o meglio ancora di un disegno vergato sotto i propri occhi dai disegnatori e dagli autori presenti alla kermesse. Star della prima giornata i protagonisti della serie Netflix 'Stranger Things'. Domani si entra nel vivo con i più grandi nomi del fumetto internazionale da Igort, l’autore celebrato con la mostra “Oblomov” a Palazzo Ducale al fumettista inglese Glenn Fabry, a Peter Kuper, autore di “Rovine” e alle illustratrici giapponesi Marjorie Liu e Sana Takeda.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Aveva 67 anni ed era molto conosciuta la signora che stamattina ha perso la vita nell'impatto con un camion carico di marmo che l'ha investita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità