comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°24° 
Domani 18°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 05 giugno 2020
corriere tv
Coronavirus, Crisanti: «Austria fa bene a non riaprire confini all'Italia»

Politica venerdì 16 ottobre 2015 ore 12:05

Gambetta ci prova a Grosseto, Lucca e Pistoia

Lega Toscana-Più Toscana verso le elezioni. Alla guida l'ex consigliere regionale Antonio Gambetta Vianna, Luis Micheli Clavier ed Emilio Paradiso



FIRENZE — Il movimento politico che si è presentato alleato a Forza Italia alle scorse elezioni regionali, racimolando 7.996 voti e lo 0,6% delle preferenze totali si dà un'organigramma e si struttura nei territori. 

L'obiettivo sono le prossime elezioni Comunali a Grosseto, previste per la primavera del 2016 e nei Comuni di Pistoia e Lucca, che andranno al voto fra due anni. La base da cui partire è il federalismo.

"La Lega di Salvini non ne parla più del federalismo, si preoccupa solo degli immigrati - ha spiegato Gambetta Vianna -. Invece, vogliamo parlare di quello che ci interessa: la Toscana e i problemi dei toscani e del federalismo, che vuol dire più risparmi. Perché - ha sottolineato -, in passato c'è sempre stato un federalismo falso. Con quello vero, invece, si risparmia e ognuno e' padrone a casa sua ed e' responsabile di quello che fa". 

Il progetto, nato da ex esponenti della Lega, Forza Italia o provenienti da altri movimenti, guarda alle elezioni politiche e mira a gemellarsi con le formazioni di centrodestra, accomunate dalla stessa battaglia per il decentramento amministrativo. 

"C'è un contatto con Claudio Ricci, - spiega Gambetta Vianna - ex candidato del centrodestra in Umbria, che è riuscito ad aggregare tutte le forze di centrodestra e ha perso per pochissimi voti, è riuscito quasi a prendere la Regione. Vediamo se riusciamo a fare un'aggregazione che riguardi anche la Toscana, le Marche, l'Umbria. Pero', prima dobbiamo pensare ad organizzarci nei territori e presentarci nei Comuni dove possiamo". 

Ci sarebbero agganci anche al di fuori del Centro Italia. "Per esempio - ha aggiunto il coordinatore di Lega Toscana -, siamo in contatto col Partito Sardo d'Azione, con la Svp in Alto Adige".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità