Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 19 aprile 2019

Attualità martedì 27 novembre 2018 ore 13:10

Nuovo Ponte Morandi, docenti toscani nel collegio

Entrambi ingegneri, insegnano nelle Università di Firenze e di Pisa. Il collegio valuterà i progetti per la demolizione e ricostruzione del ponte



GENOVA — Gianni Bartoli, ingegnere e docente dell'Università di Firenze e Diego Lo Presti, anche lui ingegnere e docente dell'ateneo pisano, sono entrati a far parte del collegio esterno che valuterà dal punto di vista tecnico i vari progetti per la demolizione e la ricostruzione del Ponte Morandi di Genova, crollato alla vigilia di Ferragosto provocando 43 vitttime. Li ha nominati il commissario per la ricostruzione e sindaco di Genova Marco Bucci.

I membri del collegio lavoreranno gratuitamente verrà loro riconosciuto solo un rimborso spese. Gli altri componenti sono Enrico Bona, architetto e docente all'Università di Genova, Pietro Croce, ingegnere ed esperto nella costruzione di ponti, docente all'Università di Pisa e già membro del gruppo di periti che ha affiancato il Comune nella fase dell'emergenza post-crollo, Mario Manassero, docente al Politecnico di Torino, Stefano Pinasco, dirigente del Comune di Genova e Sergio Scanavino, segretario dell'Istituto italiano di saldatura.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca