Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:10 METEO:FIRENZE25°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 04 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, si stacca un seracco di ghiacciaio a Punta Rocca: il video del crollo

Attualità giovedì 29 marzo 2018 ore 08:00

Grosseto-Siena, aperta la galleria Casal di Pari

Il tunnel è stato realizzato nell'ambito dei lavori per l'ampliamento a quattro corsie della E78, nel tratto conosciuto come statale 223 di Paganico



GROSSETO — Anas ha iniziato ieri pomeriggio le operazioni per l’apertura al traffico della galleria Casal di Pari, realizzata nell’ambito dei lavori di ammodernamento e ampliamento a quattro corsie della strada statale 223 di Paganico, sulla E78 Grosseto-Siena, attualmente in corso tra Civitella e Monticiano.

La messa in esercizio del tunnel, lungo un chilometro e settecento metri, riguarda un tratto di strada lungo complessivamente due chilometri e mezzo. Lo spostamento dei flussi di traffico viene attuato gradualmente e le varie fasi si concluderanno oggi.

“Con l’apertura della galleria Casal di Pari - ha spiegato l’amministratore Delegato di Anas Gianni Vittorio Armani - tutte le opere previste dal maxi lotto lungo i 12 km dell’asta principale sono ultimate e transitabili. L’impegno di Anas prosegue per il completamento dei lavori e per la realizzazione dei due lotti rimasti, ormai di prossimo avvio”.

La galleria è stata realizzata su due fronti di scavo, con turni di 24 ore su 24. Gli impianti tecnologici sono stati realizzati con standard di ultima generazione e comprendono - oltre l’illuminazione con tecnologia LED - gli impianti antincendio, SOS, videosorveglianza e segnaletica luminosa.

La circolazione sarà provvisoriamente regolata a doppio senso di marcia per consentire il completamento dei bypass in fase di costruzione.

Anas sta progettando anche l'ammodernamento del vecchio tunnel adiacente. I lavori proseguono anche per lo smontaggio del vecchio viadotto Farma, sostituito dal nuovo, a quattro corsie, aperto al traffico lo scorso agosto 2017. La demolizione è eseguita esclusivamente in modo meccanico, senza l’utilizzo di esplosivo, al fine di salvaguardare l’ambiente circostante, che ospita siti di interesse archeologico e naturalistico.

Entro l’anno è previsto anche il completamento dello svincolo di Pari, i cui tempi sono stati condizionati dalla necessità di conferire in discarica le terre di scavo. Il problema è in via di risoluzione grazie alla collaborazione con il Comune di Civitella Paganico e la Regione Toscana.

Il cantiere del maxilotto, per un investimento complessivo di 255 milioni di euro, riguarda un tratto di 12 chilometri nei Comuni Civitella Paganico, in provincia di Grosseto, e Monticiano, in provincia di Siena, e comprende realizzazione di 4 svincoli (Lampugnano, Casal di Pari, Pari e Iesa); 11 viadotti di cui 3 esistenti sul vecchio tracciato che sono stati di fatto demoliti e ricostruiti e 8 viadotti realizzati ex novo; 3 gallerie naturali per 2,5 km complessivi e 7 gallerie artificiali.

I LOTTI RESTANTI

Il lotto 4 (Lanzo-Civitella), per un investimento complessivo di 106 milioni di euro, si sviluppa per una lunghezza di 2,8 km comprende la realizzazione di 5 nuovi viadotti e una galleria oltre all'adeguamento di alcune opere esistenti (3 viadotti e 1 galleria). La gara d’appalto per l’affidamento dei lavori è in corso e si prevede che possa concludersi entro l’anno.

Il lotto 9 (Orgia-Ornate), per un investimento complessivo di 162 milioni di euro, è lungo 11,8 Km, si sviluppa interamente all’aperto e comprende la realizzazione di 3 svincoli a livelli sfalsati. Il progetto prevede la realizzazione di 4 nuovi viadotti sul fiume Merse e sul fosso Ornate oltre alla realizzazione di numerose altre opere minori (3 cavalcavia, 3 sottopassi, 12 ponti sui corsi d’acqua minori).

Il progetto definitivo è completato e in corso di approvazione. Una volta approvato dal Cipe sarà possibile sviluppare il progetto esecutivo e quindi avviare entro il 2018 le procedure di appalto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragico incidente nel tratto livornese della Sgc Firenze Pisa Livorno. L'uomo, che viaggiava in scooter, non è riuscito ad evitare l'animale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca