Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Cronaca giovedì 26 dicembre 2019 ore 12:14

Sparatoria in strada, fuga su un'auto rubata

Il presunto omicida del colombiano freddato con un colpo di pistola era su un'auto con targa francese quando è stato fermato. Con lui un altro uomo



GROSSETO — Nuovi dettagli sulla fuga del sudamericano di 27 anni su cui pende l'accusa di essere l'omicida del quarantenne colombiano freddato con un colpo di pistola alla testa in via della Pace a Grosseto la sera del 23 dicembre. L'uomo viaggiava su un'auto rubata, una 500 Abarth con targa francese, quando è stato fermato dalla polizia stradale di Imperia non lontano dal confine con la Francia di Ventimiglia. Con lui c'era un altro uomo, anch'egli straniero, sul cui ruolo ora sono in corso accertamenti delle forze dell'ordine. 

L'auto usata per la fuga, da quanto emerge, potrebbe essere stata rubata da qualcuno contattato dallo stesso ventisettenne. Anche su questo indaga la polizia. 

Nella sparatoria del 23 dicembre è rimasto gravemente ferito anche un secondo uomo, di origine senegalese, sottoposto a un intervento chirurgico. 

Il presunto omicida ora si trova nel carcere di Grosseto in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno