Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:05 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web

Attualità venerdì 13 settembre 2019 ore 13:00

Regione e cittadini fanno rinascere l'ex colonia

Al via il progetto 'Luci nel parco' per il recupero dell'immobile in disuso dell'ex Enaoli con il primo progetto di collaborazione e innovazione



GROSSETO — L'assessore alla presidenza della Regione Toscana Vittorio Bugli ha presentato alla camera di commercio di Grosseto il progetto 'Luci nel Parco' per il recupero dell'immobile pubblico in disuso dell'ex villaggio-colonia Enaoli di Rispescia che diventerà un polo di aggregazione grazie al primo progetto pilota a impatto sociale della provincia grossetana nato, ha detto Bugli, nello spirito di Collabora Toscana, il percorso regionale che intende mettere insieme cittadini, associazioni, istituzioni e privato in progetti di innovazione.

Nell'immobile nascerà un ristorante bio dai costi sostenibili e prodotti a chilometro zero provenienti dalle aziende agricola del parco regionale che sarà gestita da una cooperativa. Nascerà anche una sala prove dove chi si esibirà, in cambio, dovrà essere disponibile a insegnare per qualche ora l'utilizzo del proprio strumento agli altri.

L'aspetto innovativo del recupero dell'immobile, di proprietà dell'Ente Terre Toscane Tenuta di Alberese e che negli anni '50 ospitava gli orfani dei contadini, è anche nella gestione dei costi del restauro, circa 200mila euro, attraverso un bond sociale. Tutte le entrate saranno rendicontate su un sito web dedicato al progetto. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno