Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:19 METEO:FIRENZE16°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 04 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Le chiusure generalizzate sacrificio necessario: ma ci aspettiamo tempi rapidi per i vaccini

Attualità mercoledì 07 ottobre 2015 ore 16:43

Guerra aperta all'olio tunisino

Confagricoltura si è scagliata contro la proposta di Bruxelles di aumentare le importazioni dal nordafrica e ha chiesto un intervento della Regione



FIRENZE — Come se non bastasse la disastrosa annata del 2014 che ha praticamente visto sparire l'olio toscano dagli scaffali di mezza Italia, visto che la produzione è calata del 90%, una brutta notizia per gli olivicoltori arriva direttamente dal Belgio.

La commissione europea ha infatti proposto di aumentare di 35mila tonnellate le importazioni di olio tunisino nel Vecchio continente, eliminando i dazi e le restrizione che fino a questo momento hanno contribuito a tenere a galla i produttori nostrani.

Uno scenario apocalittico secondo Confagricoltura toscana

"Non possiamo permetterci - ha detto Orlando Pazzagli, presidente della sezione Olivicoltura di Confagricoltura - di essere danneggiati ulteriormente dall'immissione sul mercato di olio a bassissimo prezzo e di qualità sicuramente inferiore ai nostri prodotti".

Da qui l'appello all'assessore all'agricoltura Marco Remaschi a intervenire anche in conferenza Stato - Regioni.
"Serve salvaguardare il prodotto made in Italy - ha detto Pazzagli - opponendosi con tutte le forze a questa scelta sconsiderata che mette a rischio tutto il settore dell'olivocultura toscana e italiana".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Politica