Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:25 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità mercoledì 17 dicembre 2014 ore 15:14

Hannibal, ciak nel palazzo dei Medici

Alcune scene della terza stagione della fiction sullo psichiatra cannibale più famoso al mondo sono girate nella storica dimora di Cosimo il Vecchio



FIRENZE — Una piccola folla di curiosi si è accalcata all'ingresso del palazzo sede della Prefettura e della Provincia di Firenze, nella speranza di incrociare lo sguardo di Mads Mikkelsen, Gillian Anderson (Scully di X-Files) o Lawrence Fishburne, gli attori principali impegnati nelle riprese della terza stagione della serie tv Hannibal

Le imponenti misure di sicurezza, però, hanno impedito un contatto diretto tra il pubblico e gli attori che nei prossimi 4 giorni gireranno alcune scene dei tredici episodi della nuova serie tratta dai romanzi di Thomas Harris.

Successivamente la troupe si è spostata di pochi passi ed ha girato altre scene anche in piazza San Lorenzo ma secondo quanto emerso, tra le location scelte ci saranno anche Ponte Santa Trìnita, il Museo degli Uffizi, Santa Maria Novella e il Caffè Gilli

L'arrivo in Italia della serie statunitense prodotta dalla Nbc permetterà anche a due attori italiani di misurarsi con il set Hollywoodiano: Fortunato Cerlino (Il boss Pietro Savastano nella fiction Gomorra), vestirà i panni dell’ispettore Rinaldo Pazzi, personaggio che nella versione per il cinema di Hannibal nel 2006 fu interpretato da Giancarlo Giannini e Rinaldo Rocco, nella parte del professor Sogliato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno