Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:33 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La moglie di Soumahoro non risponde alle domande: il video di 'Non è l'Arena'

Attualità giovedì 18 dicembre 2014 ore 12:37

I lavoratori a rischio occupano le Province

A Firenze cinquanta dipendenti si stanno preparando a passare la notte nell'aula del Consiglio provinciale. Assemblee anche a Livorno, Pisa e Pistoia



FIRENZE — Dopo i tagli al budget degli enti locali previsti dalla legge di Stabilità in discussione in Parlamento e la riduzione del 30% del numero di dipendenti per la futura città metropolitana, i lavoratori delle Province hanno alzato il livello della protesta. 

Nei giorni scorsi i sindacati avevano organizzato un presidio sotto la sede della Regione, mentre questa volta hanno deciso di occupare direttamente i locali delle Province. A Firenze in particolare i dipendenti si sono presentati nell'aula dell'ex consiglio provinciale con tanto di brandine, pronti a passare la notte all'interno di Palazzo Medici Riccardi. Contemporaneamente le Rsu hanno occupato la sede della Provincia di Pistoia, esponendo uno striscione con scritto "+ Tagli - Diritti = - Democrazia".

La protesta si è poi allargata anche a Pisa, dove alcune decine di lavoratori si sono riversate nell'aula consiliare, occupandola, e a Livorno dove i dipendenti si sono riuniti in assemblea permanente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vittima è un uomo di 47 anni che aveva appena terminato di giocare una partita di calcetto. Vani i soccorsi. Lascia tre figli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca