Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:10 METEO:FIRENZE20°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Tu si 'na cosa grande», l'emozione di Paola Turci che canta per Francesca Pascale

Attualità lunedì 20 ottobre 2014 ore 14:37

I geologi: "Alluvioni, troppo poca la prevenzione"

Servizio di Francesco Sangermano

Nel mirino dell'Ordine toscano, la scarsa attenzione al territorio e la necessità che gli enti locali valorizzino maggiormente questa professione



FIRENZE — La poca prevenzione, la scarsa attenzione al territorio, le opere non realizzate. C'è tutto questo, secondo l'ordine dei geologi, alla base della nuova alluvione che ha sconvolto la Maremma la scorsa settimana.

Quello del rischio idrogeologico è, a loro dire, un problema di cui non è adeguatamente percepita la dimensione né dai privati cittadini, né dagli amministratori locali. "Per questo - spiegano - le risorse che vengono impegnate per la sicurezza del territorio sono di conseguenza esigue, sporadiche e drammaticamente insufficienti".

Soluzioni possibili? Da un lato fare della prevenzione, davvero, una priorità del lavoro istituzionale, dall'altro restituire ai geologi, all'interno degli enti locali, ruolo e competenze centrali in questa materia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella notte. Una volta sul posto i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità