Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Unione europea, perché l'unanimità non funziona: la strategia del ricatto

Attualità sabato 19 marzo 2022 ore 17:45

Il governo stanzia 428 milioni per l'accoglienza dei profughi

Un deposito di raccolta di aiuti per l'Ucraina
Un deposito di raccolta di aiuti per l'Ucraina

Il provvedimento è contenuto nel nuovo decreto approvato ieri sera. Medici e infermieri ucraini potranno lavorare nelle strutture italiane



ROMA — Nel nuovo decreto per il contenimento dei costi dell'energia e gli aiuti alle famiglie e alle imprese emanato ieri sera dal governo Draghi è stato inserito uno stanziamento di 428 milioni di euro per l'accoglienza dei proughi nel 2022, il cui numero è notevolmente aumentato a seguito dell'invasione dell'Ucraina da parte della Russia.

Il Dipartimento della protezione civile è così autorizzato a definire forme di accoglienza diffusa da attuare mediante i Comuni, gli enti del terzo settore, i Centri di servizio per il volontariato, le associazioni e gli enti religiosi per un massimo di 15mila profughi, nonché a definire forme di sostentamento per l’assistenza fino a 60mila persone titolari della protezione temporanea che abbiano trovato autonoma sistemazione. Inoltre viene riconosciuto alle Regioni e alle Province autonome di Trento e Bolzano un contributo per l’accesso al Servizio sanitario nazionale da parte dei rifugiati fino a un massimo di 100mila persone.

Nello stesso decreto, fino al 4 marzo 2023, è inoltre consentito l’esercizio temporaneo delle qualifiche professionali sanitarie e della qualifica di operatore socio-sanitario ai professionisti ucraini che abitavano in Ucraina prima del 24 febbraio 2022 e che ora intendono esercitare la loro professione nel territorio italiano, presso strutture sanitarie o sociosanitarie pubbliche o private, in base a una qualifica professionale conseguita all’estero e regolata da specifiche direttive dell’Unione Europea.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Arrivano i temporali ma resta l'allerta per le alte temperature. Forti piogge e raffiche di vento sul nord-ovest e sulle coste centro meridionali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca