Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:20 METEO:FIRENZE19°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il caffè costa troppo e il cliente getta bicchiere in faccia alla cameriera. Che si vendica così

Attualità venerdì 27 febbraio 2015 ore 19:21

Il ministro Boschi, le riforme e un referendum

Maria Elena Boschi - dichiarazione integrale VIDEO

Il ministro Maria Elena Boschi ha aperto la X edizione di Eunomia Master con una lezione sulla Costituzione e il nuovo parlamento. Guardando al futuro



FIRENZE — "Questo incontro è un’occasione preziosa per promuovere il confronto - ha detto il ministro parlando a 55 amministratore, politic e funzionari pubblici under 40 -  Il percorso sulle riforme costituzionali è ancora in corso e sostengo ogni occasione di approfondimento delle novità in fase di approvazione in Parlamento".

"Ma  la vera sfida sarà il referendum che nel 2016 vedrà tutti i cittadini coinvolti nelle decisioni sulla direzione che il Paese dovrà prendere - ha detto ancora Boschi - In questa ottica è importante che ognuno maturi le sue opinioni e si faccia una idea propria”.

“Ancora prima che Renzi diventasse premier, a inizio gennaio scorso, il PD aveva rilanciato sulle riforme, che sono poi diventate uno dei principali obiettivi di questa legislatura - ha continuato il ministro Boschi - È per noi infatti fondamentale portare a termine il cammino delle riforme costituzionali e della nuova legge elettorale”.

Insieme al ministro Boschi sono intervenuti alla giornata di apertura di Eunomia il fondatore dell’omonima associazione e sindaco di Firenze Dario Nardella, il presidente del Comitato Scientifico di Eunomia e professore di Scienza politica alla LUISS di Roma Leonardo Morlino, ed Enzo Cheli, presidente di Eunomia e costituzionalista.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno