Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:FIRENZE16°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Attualità lunedì 03 novembre 2014 ore 13:55

Careggi, 50 milioni per il super pronto soccorso

Servizio di Tommaso Tafi

Inaugurati i reparti di oculistica e otorinolaringoiatria; è il primo passo per creare un centro di emergenza urgenza per 100 mila pazienti l'anno



FIRENZE — Una lunga fila di pallini gialli e blu incollati a terra collega rispettivamente i vecchi edifici che ospitavano i reparti di Oculistica e Otorinolaringoiatria di Careggi, con il nuovo pronto soccorso, inaugurato alla presenza del Direttore generale dell'ospedale fiorentino, Monica Calamai, e dell'assessore regionale alla Salute, Luigi Marroni.

Un doppio reparto che ospiterà i circa 32 mila pazienti che ogni anno transitano dalle corsie di Careggi per farsi curare i traumi agli occhi, alle orecchie, alla gola o al naso. Per il momento il reparto di degenza di oculistica rimarrà all'interno del Cto, ma i due poli sono collegati attraverso un sistema di monitor e telecamere che permetterà ai medici e agli infermieri del pronto soccorso di mettersi in contatto con gli specialisti presenti in reparto per avere un consulto in tempo reale in caso di situazioni particolarmente delicate.


Il passaggio di Otorinolaringoiatria e Oculistica nel nuovo stabile, cui si può accedere sia dal tradizionale ingresso di Careggi, sia da via Pieraccini, altro non è se non la fase 1 di un progetto con cui si punta a creare un polo di emergenza urgenza di rilevanza nazionale, che sarà pronto a metà del 2016. Il passaggio successivo è quello di trasferire il pronto soccorso ortopedico dal Cto alla nuova struttura.
Costo complessivo dell'operazione: oltre 50 milioni di euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno