comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 24 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Moratti furiosa: «Errore del governo, danno enorme per la Lombardia»

Attualità martedì 12 gennaio 2021 ore 18:55

Il vaccino anti-Covid di Moderna in arrivo in Toscana

La Toscana e il Veneto fra le regioni a cui è stata destinata la prima fornitura del siero, già in distribuzione tramite il corriere Sda di Poste



FIRENZE — La Toscana è fra le regioni, come il Veneto, che nelle prossime ore riceveranno la prima fornitura del vaccino anti-Covid prodotto dall'azienda americana Moderna. Lo si legge in una nota della Regione. 

Il primo lotto di 47mila vaccini Moderna è arrivato stamattina alla sede romana dell'Istituto superiore di sanità e il commissario per l'emergenza Arcuri ha deciso di distribuirlo alle regioni con il numero più elevato di ultraottantenni e che hanno dimostrato maggiore efficienza nella somministrazione del vaccino Pfizer. 

Fra queste c'è la Toscana che ha già somministrato 52.067 delle 52.275 dosi ricevute con le prime due forniture, di cui 8.515 ad anziani ospiti delle rsa, 3.727 a medici di famiglia e il rimanente ad operatori sanitari e socio-sanitari degli ospedali e delle case di riposo.

Le dosi del siero di Moderna arriveranno in Toscana e nelle altre regioni interessate tramite Sda, il corriere espresso delle Poste che, a questo scopo, ha attrezzato 40 furgoni con celle frigo da 1.300 litri ognuna. 

Vi ricordiamo che il vaccino Moderna è indicato a partire dai 18 anni di età, prevede due somministrazioni a distanza di 28 giorni, l’immunità si considera pienamente acquisita a partire da 2 settimane dopo la seconda somministrazione, deve essere conservato a temperature comprese tra i -15° e -25° ma è stabile tra +2° e +8° per 30 giorni se in confezione integra, il flaconcino multidose contiene 6,3 ml e non richiede diluizione, è quindi già pronto all’uso.

Oggi è arrivato all'aeroporto di Pisa anche il terzo carico di vaccini Pfizer, 33.500 dosi che si sono aggiunte alle due 52mila già ricevute e già quasi interamente somministrate. La quarta fornitura è in programma per il 18 Gennaio e quella successiva per il 25 Gennaio. 

Per approfondimenti leggi:

https://www.toscanamedianews.it/atterrato-a-pisa-il-nuovo-carico-di-vaccini-pfizer.htm



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità