Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi

Cronaca mercoledì 03 aprile 2024 ore 18:00

Frana a Tavarnuzze, famiglie ancora fuori casa

Definito il cronoprogramma per la messa in sicurezza dell'area, dove sono in corso i lavori. Sarà installata una rete paramassi



IMPRUNETA — Era il 27 Marzo quando alcuni macigni franati da una parete rocciosa finirono a ridosso di due palazzine in di via Cassia a Tavarnuzze, senza causare danni ma rendendo necessaria la loro evacuazione in via precauzionale. 

Dopo un sopralluogo e un confronto con i geologi della ditta incaricata, è stato definito il cronoprogramma per la messa in sicurezza dell'area e, rende noto il Comune di Impruneta, "I tempi previsti sono inferiori a quelli inizialmente ipotizzati".

Le ultime attività, come riporta il sito web del Comune, "Hanno permesso una sostanziale messa in sicurezza della parete rocciosa" mentre "Nei prossimi giorni verrà installata una rete paramassi con chiodature, in grado di trattenere massi anche in caso di futuri spostamenti del declivio interessato dal movimento franoso".

L'intervento, iniziato ieri mattina, permetterà di ridurre i tempi previsti affinché le famiglie siano autorizzate a rientrare nelle proprie abitazioni.  I restanti lavori saranno completati entro 60 giorni.

"L'obiettivo - spiega il sindaco-  è permettere alle attività produttive di riprendere il proprio lavoro e alle famiglie di rientrare nelle proprie abitazioni il prima possibile".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno