Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:14 METEO:FIRENZE21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Attualità venerdì 30 aprile 2021 ore 15:20

Covid, la variante inglese nel 91,6% dei nuovi casi

La percentuale è in crescita rispetto alla rilevazione Iss di un mese fa. Quanto incidono la variante brasiliana, quella indiana e le altre



ROMA — In Italia la variante inglese del Covid-19 è sempre più nettamente prevalente: secondo l'ultimo rapporto dell'Istituto superiore di sanità, relativo ai casi rilevati il 15 Aprile scorso, è stata rilevata nel 91,6% dei casi, in crescita rispetto all’86,7% individuato il 18 marzo scorso, con valori oscillanti tra le singole regioni tra il 77,8% e il 100%. 

Per quanto riguarda la variante brasiliana, è emersa nel 4,5% contro il 4 % del rapporto precedente mentre le altre varianti monitorate sono al di sotto del 0,5%, con un singolo caso della cosiddetta variante indiana e 11 di quella nigeriana.

L’indagine integra le attività di monitoraggio di routine e non contiene quindi tutti i casi di varianti rilevate ma solo quelle relative alla giornata presa in considerazione.

Queste le principali riflessioni degli studiosi dell'Istituto superiore di sanità emerse dai dati del rapporto:

- nel contesto italiano in cui la vaccinazione sta procedendo ma non ha ancora raggiunto coperture sufficienti, la diffusione di varianti a maggiore trasmissibilità può avere un impatto rilevante se non vengono adottate misure di mitigazione adeguate. Mentre la variante inglese è ormai ampiamente predominante, particolare attenzione va riservata alla variante brasiliana, la cui prevalenza è rimasta pressoché invariata rispetto alle precedenti survey;

- nell’attuale scenario europeo e nazionale, caratterizzato dalla emergenza di diverse varianti, è necessario continuare a monitorizzare con grande attenzione, in coerenza con le raccomandazioni nazionali ed internazionali e con le indicazioni ministeriali, la circolazione delle varianti del virus SasrCov2;

- al fine di contenerne ed attenuarne l’impatto è importante mantenere l’incidenza a valori che permettano il sistematico tracciamento della maggior parte dei casi.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura, nell'impatto col suolo, si è ribaltata, riportando danni ingentissimi. Il dirupo è situato nei pressi della linea ferroviaria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Politica