Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 22°33° 
Domani 22°32° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 22 luglio 2019

Attualità sabato 29 novembre 2014 ore 16:13

Latte artificiale, i pediatri tornano in libertà

Il gip ha confermato il provvedimento di sospensione. Restano invece ai domiciliari i primari, il dirigente d'azienda e gli informatori scientifici



PISA — Revoca degli arresti domiciliari ma conferma del divieto di svolgere attività convenzionata con l'azienda sanitaria. Sono queste le decisioni del giudice per le indagini preliminari, Guido Bufardeci, in relazione ai pediatri arrestati la scorsa settimana nell'ambito dell'indagine sul latte in polvere condotta da Nas di Livorno e coordinata dalla procura di Pisa. 

Il gip ha depositato le singole ordinanze dopo gli interrogatori di garanzia dei 18 indagati stabilendo quindi che dopo la remissione in libertà di Roberto Rossi, Eros Panizzi e Fabio Moretti, tornassero liberi anche Maurizio Petri, Marco Granchi, Claudio Ghionzoli, Renato Domenico Cicchiello, Gian Piero Cassano, Marco Marsili e Luca Burchi. 

Restano invece agli arresti domiciliari i primari dell'ospedale di La Spezia e dell'ospedale di Empoli (Firenze), Stefano Parmigiani e Roberto Bernardini, il dirigente della Dfm Michele Masini, e gli informatori scientifici Dario Boldrini, Valter Gandini, Vincenzo Ruotolo, Gianni Panessa e Giuliano Biagi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità