Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Cronaca venerdì 05 giugno 2020 ore 18:50

Tragedia sulla A1, fra le vittime una neonata e il fratellino di 10 anni

I due bambini viaggiavano a bordo di una monovolume guidata dal padre, illes. Morti anche i due nonni, ferita la sorella gemella della neonata



CIVITELLA VAL DI CHIANA — Aveva dieci mesi la neonata morta in uno spaventoso incidente avvenuto nel primo pomeriggio sulla A1 fra Arezzo e Monte San Savino, all'altezza di Badia al Pino, in direzione Roma. Anche il fratellino più grande di 10 anni è morto sul colpo. Ferita ma non in pericolo di vita la sorella gemella della neonata.

I tre bambini viaggiavano a bordo di una monovolume insieme ai genitori e altri tre familiari, due dei quali, i nonni, hanno perso la vita nell'impatto. La vettura era guidata dal padre dei bambini, rimasto illeso. La madre invece è molto grave ed è ricoverata all'ospedale delle Scotte di Siena. La famiglia delle 4 vittime è di origine romena.

Secondo una prima ricostruzione, il tir era fermo in una piazzola quando la monovolume, per cause in corso di accertamento, lo avrebbe urtato per poi finire contro un'altra auto con a bordo cinque persone, fra le quali un ragazzo di 13 anni. Tutti i cinque gli occupanti della seconda vettura sono rimasti feriti ma nessuno in modo grave.

La bambina di dieci mesi e l'adolescente sopravvissuti sono stati trasportati in elicottero all'ospedale Meyer di Firenze. Gli adulti feriti sono stati invece ricoverati negli ospedali di Siena e Arezzo.

ll padre delle piccole vittime è stato sottoposto all'alcoltest e sarebbe risultato negativo. E' in profondo stato di shock.

L'autostrada è stata riaperta in direzione nord non appena le operazioni di soccorso lo hanno reso possibile ma è rimasta chiusa a lungo verso Roma: nel tratto che precede quello dell'incidente si sono formati 10 chilometri di coda. Gli addetti di Autostrade per l'Italia hanno approntato uno scambio di carreggiata per deviare il traffico sulla corsia opposta e nel tardo pomeriggio la circolazione è ripresa anche verso sud.

Sul posto anhe i mezzi del 118, con due elicottero Pegaso, i vigili del fuoco, la polizia stradale.

Le indagini per ricostruire la dinamica dell'incidente sono coordinate dal procuratore di Arezzo Roberto Rossi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 36 anni è stata arrestata a seguito di una lunga serie di furti e di indagini condotte da carabinieri, polizia, finanza e vigili urbani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Monitor Consiglio

Attualità

Cronaca