Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:10 METEO:FIRENZE10°18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 22 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal 26 aprile torna la zona gialla e l'Italia riapre: cosa prevede il nuovo decreto

Attualità venerdì 04 dicembre 2020 ore 12:58

Covid, indice Rt a 0,91 dopo 5 settimane di restrizioni

la centrale di tracciamento dei contatti dei positivi al Covid
la centrale di tracciamento dei contatti dei positivi al Covid

L'indice nazionale di trasmissione del contagio è sceso sotto il limite di sicurezza 1. Speranza: "Ma ci sono ancora troppi morti e troppi contagiati"



ROMA — L'Italia è alle prese con le nuove restrizioni per il contenimento dell'epidemia di Covid disposte dal governo per il periodo natalizio, fra lamenti e polemiche. D'altra parte, il dato relativo al famoso indice Rt, quello che misura la trasmissibilità del contagio, dopo cinque settimane dal varo del sistema a tre zone gialle, arancioni e rosse è tornato sotto il livello di guardia, passando da un allarmante 1,7 a 0,91, quindi finalmente al di sotto della soglia di sicurezza 1 (un contagiato che contagia solo un al'altra persona).

E' chiaro che, come è avvenuto in Agosto, allentare le restrizioni proprio adesso, quando ancora non è iniziata la campagna di vaccinazione di massa e la stagione invernale favorisce al massimo la contagiosità del virus, significa precipitare nuovamente nell'emergenza a Gennaio. Con un'altra terribile scia di sofferenza e di morte: non più tardi di ieri è stato registrato il numero più alto di morti in 24 ore, 993. E in Toscana, anche ieri, i deceduti per Covid sono stati 45.

"L'Rt è assato in poche settimane da 1,7 a ,14, poi a 1,18, poi a 1,08 e infine, questa settimana, è a 0,91 - ha commentato il ministro Speranza - Questo non significa scampato pericolo, significa che le misure di restrizioni producono effetti e che siamo riusciti a piegare la curva dell'epidemia senza un lockdown generalizzato. La partita contro il Covid è ancora difficilissima e ancora in corso".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La certificazione per recarsi nelle zone rosse o arancioni attesterà la vaccinazione contro il Covid, la guarigione o un tampone negativo. La durata
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità