Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE15°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, Giornata Mondiale delle Api: da piazza del Popolo a Villa Pamphilj arrivano gli «spacciatori» di semi di fiori

Attualità domenica 04 febbraio 2024 ore 19:20

L'influenza non arretra, ancora 37.500 toscani a letto

termometro

L'incidenza dei contagi è sostanzialmente stabile, specie fra bimbi piccoli e popolazione in età 15-64 anni. I dati dell'Istituto superiore di sanità



TOSCANA — In Italia l'influenza arretra ma non in Toscana, dove i dati sull'incidenza rimangono sostanzialmente stabili specialmente nelle fasce d'età dei bambini piccoli fra 0 e 4 anni e degli adulti (15-64 anni): è quanto emerge dall'ultimo bollettino RespiVirNet rilasciato dall'Istituto superiore di sanità e contenente gli esiti di monitoraggio nazionale per la settimana che va dal 22 al 28 Gennaio 2024.

In Italia - dove l'incidenza per 1.000 assistiti è passata da 11,64 a 9,93 - gli esperti stimano che nel periodo preso in esame siano rimasti contagiati 584.500 cittadini, per un totale di circa 10.068.500 casi rilevati a partire dall’inizio della sorveglianza.

Non procede nello stesso senso la Toscana, dove l'incidenza nel periodo preso in esame si è attestata a 10,31 per 1.000 assistiti (era 10,77 la settimana precedente), in una sostanziale stabilità che genera una proiezione di oltre 37.500 toscani contagiati nella settimana monitorata, a fronte dei più di 39mila risultati infettati nella settimana precedente.

Alla luce di questi dati, la Toscana rimane dunque collocata in fascia di intensità di circolazione arancione. In Italia nella settimana in esame si è collocata in fascia rossa per alta intensità di circolazione virale la Sicilia.

La mappa a colori del contagio da influenza (Fonte: Rapporto RespiVirNet)

La mappa a colori del contagio da influenza (Fonte: Iss / Rapporto RespiVirNet)

Il rapporto della rete di sorveglianza Influnet ricava l'incidenza regionale toscana di 10,31 casi ogni 1.000 abitanti sulla base dei 538 casi di influenza segnalati da 37 medici sentinella (medici di base e pediatri) su una popolazione di 52.204 assistiti.

L'incidenza maggiore (26,65 per 1.000 abitanti, la scorsa settimana era 26,69) è ancora rilevata tra i bambini in fascia d'età tra 0 e 4 anni. Scende invece a 9,67 per 1.000 abitanti l'incidenza tra bambini e ragazzi che hanno fra 5 e 14 anni (era 12,71). Nella fascia d'età fra 15 e 64 anni, poi, l'incidenza rimane sostanzialmente stabile passando da 10,52 a 10,49 mentre fra gli over 65 cala a 6,38 per 1.000 abitanti (era a 7,01).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, accusata di omicidio volontario, lavorava a bordo. L'allarme è stato lanciato dai colleghi che hanno trovato il bambino senza vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca