Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:35 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Prof. Parisi su Alain Aspect, John F. Clauser e Anton Zellinger vincitori del Nobel per la Fisica 2022: «Lavoro eccezionale per lo sviluppo del computer quantistico che cambierà la nostra vita»

Lavoro martedì 12 gennaio 2016 ore 17:36

Lavori diversi ma con gli stessi diritti

Servizio di Elisabetta Matini

La Cgil ha presentato alle Camere del lavoro il nuovo statuto dei lavoratori. Consultazione con gli iscritti per la legge di iniziativa popolare



FIRENZE — La nuova Carta dei diritti universali del lavoro è stata presentata a Firenze dalla Cgil Toscana in prima nazionale. Il filo conduttore dei novanta articoli che compongono il testo è il riconoscimento di eguali diritti per tutti, a prescindere dalla collocazione nei diversi settori produttivi e nelle singole aziende e dall'inquadramento dei singoli dipendenti.

Il nuovo  statuto dei lavoratori diventerà una proposta di legge di iniziativa popolare subito dopo una consultazione straordinaria degli iscritti che si terrà dal 18 gennaio al 19 marzo. Due i quesiti da sottoscrivere: l’approvazione del testo e il mandato a proporre referendum abrogativi delle leggi che per il sindacato hanno deregolamentato il lavoro.

“La Carta che presentiamo è basilare per ricostruire il diritto del lavoro, che negli ultimi anni è stato strapazzato da ripetuti interventi legislativi interventi che non hanno tutelato la parte più debole, i lavoratori - ha dichiarato la segretaria generale di Cgil Toscana Dalida Angelini - Anche in una regione come la nostra, dove la crisi ha colpito duro in termini di licenziamenti e casse integrazioni, la Carta può essere decisiva per affrontare ad esempio il fenomeno dei voucher, che ha avuto un vero e proprio boom, riguardante ormai quasi tutti i settori produttivi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scoprire i corpi dei due, fiorentini, sono stati i carabinieri a seguito dell'allarme lanciato da una donna che non riusciva a contattarli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità