Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:FIRENZE15°27°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Cronaca domenica 03 agosto 2014 ore 19:02

La famiglia albanese 'posseduta' da Satana

Ossessionati dall'idea del demonio, dopo vari esorcismi, padre, madre e 3 figli (2 con segni di bruciature) sono stati ricoverati in ospedali diversi



PRATO — La vicenda è venuta alla luce quando il padre e la madre hanno accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale Santo Stefano il figlio minore di 15 anni con le braccia ricoperte di bruciature, ancora non è chiaro se autoinflitte o procurate dagli stessi genitori per 'liberarlo' dal demonio. Pochi giorni prima, anche una delle due sorelle maggiori del ragazzo, poco piu' che ventenne, era stata ricoverata per disagi psichici e altre bruciature. Di fronte alle farneticazioni sul diavolo dei due genitori, i sanitari hanno ritenuto opportuno chiamare i carabinieri. 

Secondo la ricostruzione dei militari, martedì scorso la coppia, che abita nel quartiere di Coiano, ha chiesto aiuto al parroco Nedo Mannucci perchè il padre era stato assalito da forti dolori e udiva strani rumori. 

Pur non avendo riscontrato alcun segnale di possessione demoniaca nella casa, per tranquillizzare  tutta la famiglia don Mennucci ha benedetto l'abitazione promettendo che il giorno dopo sarebbe tornato con l'esorcista della diocesi pratese, monsignor Guglielmo Pozzi. 

Ma il mercoledì pomeriggio, all'ora concordata, gli albanesi non si sono fatti trovare in casa: sempre piu' terrorrizzati dall'idea del demonio, si erano rifugiati nel Duomo. 

Il giovedì, l'esorcista è entrato nell'abitazione degli albanesi e ha effettuato il rito dell'esorcismo sia sulle persone che sugli ambienti. Ma il giorno dopo padre, madre e figli, sempre piu' esagitati, sono tornati nel Duomo per chiedere un nuovo esorcismo.  Stessa pretesa anche il sabato. Qualche ora dopo, evidentemente la situazione è andata del tutto fuori controllo, il figlio piu' piccolo è arrivato in ospedale pieno di bruciature e medici e infermieri del Santo Stefano hanno chiamato i carabinieri.

I due genitori sono stati sottoposti a trattamento sanitario obbligatorio.  

Tutti i membri della famiglia sono adesso ricoverati in ospedale ma in cinque strutture toscane diverse.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

L'ESORCISTA | 40° anniversario [trailer ITA] - - NexoDigital - 22 maggio 2013

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno